Libri News

Il modello dei punti di forza: un approccio orientato al recovery per i servizi di salute mentale The Strengths Model: A Recovery-Oriented Approach to Mental Health Services di Charles Rapp e Richard Goscha, Oxford University Press, 2012

Volendo condensare in poche righe l’essenza di questo libro, si potrebbe dire che sta nella sua capacità di mettere a nudo i limiti di quell’ approccio mentale e professionale che da sempre ha condizionato l’agire riabilitativo degli operatori della salute mentale: considerare la persona con disabilità psichiatrica e la sua comunità di appartenenza univocamente in termini di deficit, problemi, carenze, patologia, criticità, disfunzionalità, offuscando quasi completamente la capacità di vedere, saper riconoscere, scovare, valorizzare e utilizzare un capitale prezioso di punti di forza, base essenziale su cui costruire un percorso di recovery.

Prendendo nettamente le distanze da modello biomedico, lo Strengths Model si fonda su 6 principi molto semplici: 1) Le persone con disabilità psichiatriche possono guarire, riprendersi e trasformare le loro vite; 2) Il focus è sui punti di forza individuali piuttosto che sui deficit; 3) La comunità è vista come un’oasi di risorse; 4) E’ l’utente che dirige il processo di aiuto; 5) La relazione operatore-utente è fondamentale ed essenziale; 6) Il setting primario del nostro lavoro è la comunità.

Nel libro, questi principi vengono declinati sul piano pratico attraverso l’illustrazione di un utilissimo strumento di valutazione dei punti di forza della persona e del suo ambiente di vita, e di uno strumento di  pianificazione dei percorsi personali di recovery. È estremamente ricco di vignette cliniche che esemplificano in maniera molto semplice ed efficace come condurre un assessment che valorizzi al massimo le risorse della persona e della sua comunità, e come costruire un piano di recovery personalizzato in partnership con l’utente. Questo libro purtroppo non è stato ancora tradotto in italiano, ma è scritto in un inglese molto semplice e accessibile, ed è inoltre accompagnato da una bella prefazione di Patricia Deegan.

Buona lettura.

Giovanni Soro

Copertina Strengths model