Libri News Risorse

Illness Management and Recovery (IMR)

Cari soci,

abbiamo il piacere di presentarvi l’edizione italiana del programma di gestione della malattia Illness Management and Recovery, sviluppato da Susan Gingerich e Kim Mueser, e reso accessibile online dal SAMHSA nel 2010.  La traduzione italiana, con l’approvazione degli Autori, è stata completata di recente da un team multidisciplinare di professionisti della salute mentale che operano in servizi riabilitativi afferenti ai Dipartimenti di Salute Mentale di Cagliari, Legnago e Ravenna, composto da Ileana Boggian, Bruna Mattioli, Silvia Merlin e Giovanni Soro. L’edizione italiana, inoltre, è accompagnata da una prefazione di Paola Carozza e Dario Lamonaca.

L’Illness Management and Recovery è una pratica basata sull’evidenza che fornisce a persone che soffrono di schizofrenia, disturbo bipolare e depressione, informazioni sulle malattie mentali e abilità di coping per aiutarli a gestire la loro malattia, a sviluppare degli obiettivi personali, e prendere decisioni informate sul loro trattamento. Alla base del programma ci sono alcuni principi fondamentali:

  • Gli utenti definiscono il recovery: gli operatori aiutano gli utenti a definire il recovery per sé e a identificare obiettivi personalmente significativi.
  • L’informazione conferisce potere alle persone: l’educazione sulle malattie mentali è il fondamento dell’assunzione di decisioni informate.
  • La collaborazione è determinante: gli operatori aiutano gli utenti a costruire reti sociali e coinvolgere altre persone di supporto in attività che promuovono il recovery.
  • I piani di prevenzione possono aiutare a prevenire le crisi: gli utenti imparano a identificare i segni premonitori di crisi e a pianificare i passi che possono compiere per prevenire le ricadute.
  • Le strategie di gestione della malattia funzionano: gli utenti possono imparare nuove strategie che li aiutano a gestire i loro sintomi, fronteggiare lo stress e migliorare la qualità della vita.

Il programma ha una durata che, orientativamente, può andare dai 3 ai 10 mesi, a seconda della frequenza delle sessioni (una o due volte alla settimana) e del formato in cui vengono offerte (individuale o di gruppo), e si compone di 11 moduli tematici, per ciascuno dei quali è disponibile una guida pratica per l’operatore sessione-per-sessione e delle dispense educative per i partecipanti da utilizzare durante le sessioni. Ecco gli undici moduli tematici:

  • Strategie di recovery
  • Fatti pratici sulle malattie mentali
  • Modello stress-vulnerabilità e strategie di trattamento
  • Uso efficace dei farmaci
  • Uso di droghe e alcol
  • Ridurre le ricadute
  • Sviluppare un supporto sociale
  • Fronteggiare lo stress
  • Fronteggiare problemi e sintomi persistenti
  • Ottenere risposte ai propri bisogni dal sistema della salute mentale
  • Stili di vita salutari

Il programma può essere utilizzato in un’ampia gamma di setting riabilitativi, come servizi semiresidenziali, strutture residenziali, centri diurni, centri di salute mentale; è stato ampiamente adottato in diversi paesi e contesti culturali, e tradotto in varie lingue tra cui, ora, anche quella italiana.

Buona lettura … e buon utilizzo dello strumento!

 

Illness Management and Recovery (rev. 06-2016)

 

Clicca qui per scaricare il file