Film e non solo... News

La pazza gioia

52584

Temerario accostarsi con realismo ed efficacia ad un tema controverso come la salute mentale.  Paolo Virzì è riuscito a fare della sua realizzazione cinematografica un documento credibile, senza privarsi  di una passionalità e di un colore emotivo che hanno saputo coinvolgere e stupire. Stupende le interpretazioni di Valeria Bruni Tedeschi e Micaela Ramazzotti; Valeria un intrigante personaggio, Micaela “un’umanissima” persona. La vera sfida di Virzì, con lo zampino dell’Archibugi, è l’addentrarsi nell’animo femminile, scoprendo e talvolta violando l’intimità emotiva dell’essere donna, madre e figlia, con cruda determinazione ma sapendo preservare una complessità  fatta di  contraddizioni, sfumature e poesia. Originale quindi anche il tema dell’amicizia al femminile. Abbandonato il cliché delle donne in competizione,  prende spazio il desiderio e la curiosità dell’incontro di mondi contrapposti, una ricerca di complicità estrema, una dedizione ambivalente ma totale dell’una all’altra come può avvenire solo quando non c’è più niente da perdere oppure quando diventa proprio necessario dare un senso all’esistenza. Tutto questo in uno scenario pittoresco, una Versilia incantevole e scanzonata che da un irresistibile tocco di italianità.

Buona Visione! Laura Barbieri